Tutti i risultati delle Finali e la voce dei progagonisti

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Si conclude la 24^ edizione del Volley Scuola – Trofeo Acea: in un Palazzetto dello Sport in pieno clima di festa le centinaia di studenti presenti, tra atleti in gara, tifosi e sostenitori dei protagonisti in campo, hanno ricevuto i meritati applausi al termine del torneo scolastico che l’anno prossimo spegnerà 25 candeline. Tutte e sedici le finaliste entreranno di diritto nell’albo d’oro del torneo, ma soltanto quattro squadre hanno alzato al cielo la coppa più pesante conquistando il titolo di “prima della classe”. Doppia soddisfazione per il Pacinotti-Archimede che vola sia nell’Open Femminile sia nell’Open Maschile battendo rispettivamente il Nomentano, storico rivale che non perdeva una finale dal 2013, e il Labriola. Nello Junior Femminile si conferma campione l’Istituto d’Istruzione Superiore Via Silvestri 301: l’ex Malpighi guidato da Claudio Ticconi e Gabriella Pulvirenti  supera il Salvini e, grazie a questo successo, conquista il decimo titolo complessivo del Volley Scuola – Trofeo Acea e rimane in vetta alla graduatoria degli istituti più vincenti.  Nello Junior Maschile grande soddisfazione per l’Istituto Magistrale Giordano Bruno che festeggia la vittoria per 2-0 sull’Istituto Von Neumann al Palazzetto dello Sport.

 

 

I RISULTATI DEL 24 MAGGIO – LE FINALI

 

Open Femminile – Finale 1°-2° posto: I.I.S. Pacinotti-Archimede – Liceo Scientifico Nomentano 2-0 (25-20, 25-19);

Finale 3°-4° posto: Liceo Scientifico F. D’Assisi – Liceo Scientifico Democrito 2-0 (25-19, 25-14).

 

Open Maschile - Finale 1°-2° posto: I.I.S. Pacinotti-Archimede – Liceo Scientifico Labriola 2-0 (25-19, 25-12);

Finale 3°-4° posto: Liceo Scientifico G.B. Morgagni – Liceo Scientifico F. D’Assisi 0-2 (14-25, 18-25).

 

Junior Femminile - Finale 1°-2° posto: I.I.S. Via Salvini – I.I.S. Via Silvestri 301 0-2 (13-25, 19-25);

Finale 3°-4° posto: I.S.S. Confalonieri – I.I.S.P.T. Pedemontana 2-1 (25-16, 24-26, 15-11).

 

Junior Maschile – Finale 1°-2° posto: I.I.S. J.V. Neumann – Ist. Magistrale Giordano Bruno 0-2 (19-25, 23-25);

Finale 3°-4° posto: I.I.S. Via Silvestri 301 – I.I.S. Via Copernico Pomezia 2-0 (25-16, 25-18).

 

Open Femminile – Pacinotti-Archimede, Domenico D’Orazio: “La vittoria nel femminile mancava, sono molto contento di aver centrato questa vittoria, le ragazze sono state bravissime e c’è la soddisfazione di aver fatto giocare più di venti ragazze nel corso del torneo. Aver vinto contro il Nomentano rende tutto più particolare: abbiamo fatto doppietta, conquistando il titolo sia nel Maschile sia nel Femminile, non potremmo essere più felici”.

Open Maschile – Pacinotti-Archimede, Raffaella Aloisio: “Sono molto soddisfatta, arrivare in finale non è mai facile e quest’anno avevamo una squadra leggermente ridotta rispetto alla vincitrice della scorsa edizione ma i ragazzi si sono impegnati e hanno dato il massimo, sono contenta che anche la femminile sia riuscita finalmente a battere il Nomentano e abbia conquistato il titolo”.

Junior Femminile – I.I.S. Via Silvestri 301, Claudio Ticconi: “Vincere di nuovo questo torneo dimostra che c’è un lavoro programmato: sono sei anni che arriviamo sempre in finale, l’ex Malpighi c’è sempre e di questo io e i miei colleghi siamo molto soddisfatti. La nostra specificità è nello Junior, abbiamo trovato la nostra dimensione coinvolgendo tanti ragazzi, anche chi non aveva mai praticato questo straordinario sport”.

Junior Maschile – Ist. Magistrale Giordano Bruno, Daniela Andronico: “Io mi considero la mental coach di questa squadra, è un ruolo particolare, bisogna saper intervenire al momento giusto. Siamo molto soddisfatti di questo risultato e di aver centrato questo obiettivo davanti ai nostri tifosi qui al Palazzetto dello Sport, si tratta del primo titolo in questa categoria. Complimenti ai ragazzi!”.

 

Ph. Mirna De Cesaris

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni